Bisognerebbe imparare dal mare a improvvisare e lasciarsi andare e dal cielo a non avere limiti e confini.

 

nuovologo_tenuta_lachiusa.jpg

Isola d'Elba

DJI_0259.jpg

Cantina

secoli di storia e una continua ricerca tra passato e contemporaneità, hanno portato alla nostra attuale filosofia aziendale e produttiva basata su tradizione e qualità.

Tutto il lavoro è svolto con passione ed impegno per perseguire, come fine ultimo, la produzione di vini che conservino le caratteristiche tipiche dell'uva e del terroir.

Le vasche di acciaio dove avvengono le fermentazioni alcoliche e i tonneaux di rovere sono conservati nell'antica cantina costruita nel 1700; qui le spesse mura di pietra, il soffitto a volta e l'antico pavimento in pietra serena conservano un ambiente fresco ideale per la fermentazione dei vini e la loro conservazione.

Tutto profuma di storia.

Cantina La Chiusa
press to zoom
Uva  vigneti La Chiusa
press to zoom
Lavorazione vino
press to zoom
Uva vigneti La Chiusa
press to zoom
1/1

Recensioni Vini e Premi

Nel corso di questi anni La Tenuta La Chiusa ha ottenuto ottimi recensioni sui vini prodotti, vincendo anche premi del settore.

Gambero rosso 2020
press to zoom
guida gambero rosso vini d'italia 2021
press to zoom
Vini buoni d'italia 2020
press to zoom
vini buoni d'italia 2021
press to zoom
1/1

Premi vinti dalla Tenuta

corona-vinibuoni-1745
press to zoom
corona-pubblico-vinibuoni-1745
press to zoom
1/1

Vigna e Olivo

Una volta si diceva “il vino si fa in vigna e si prosegue in cantina”, ogni azione in campagna deve avere come fine ultimo il vino, il suo sapore, la qualità e la tradizione.

 

Sin dalla fine del 1500 i vigneti della Tenuta si estendono nella piana di Magazzini con esposizione est-ovest. Sono affacciati sul golfo di Portoferraio e arrivano a lambire il mare.

Attualmente sono 11 gli ettari coltivati a vigneto, le uve sono principalmente quelle autoctone dell'Isola d'Elba: Vermentino, Ansonica, Trebbiano, Sangiovese e Aleatico.

Il muro di cinta protegge i vigneti dalle mareggiate invernali, mentre il microclima creato dal mare e il terreno ricco di argilla e ferro creano un terroir unico e distintivo.

L'olivo merita una menzione speciale, sono circa 3 gli ettari dedicati a questa coltivazione in azienda, forse meno famosa rispetto a quella vinicola, ma certamente altrettanto di pregio. Le cultivar sono Leccino, Frantoiano, Pendolino e Moraiolo da cui si ricava un olio d'oliva extra vergine IGP Toscano .

la vendemmia @Tommaso Ridii
press to zoom
la vendemmia @Tommaso Ridi
press to zoom
i vigneti sul mare
press to zoom
Aleatico steso al sole
press to zoom
1/2

Degustazioni

Durante la stagione primaverile ed estiva la tenuta è aperta al pubblico da lunedì al sabato, vi aspettiamo la mattina per i soli acquisti e il pomeriggio per conoscere insieme la nostra azienda e degustare i nostri prodotti ( tempi e costi variano in base al periodo, potete contattarci direttamente).

Ospitiamo anche gruppi organizzati per visite guidate, durante le quali si potrà scoprire la storia della Tenuta e degustare i prodotti principali dell'Azienda, il numero minimo dei partecipanti 12 numero massimo. 50 ( per le restrizioni covid-19 durante la pandemia il numero massimo è ridotto a 40 persone, consigliamo di contattarci direttamente per conoscere le indicazioni)

giardino antico
press to zoom
degustazione presso il wine shop
press to zoom
area eventi
press to zoom
area eventi
press to zoom
1/2
  • Facebook
  • Twitter
  • Instagram

CONTATTI

Tenuta  La Chiusa

P. Iva 01431840493

whatsApp 340 582 8622

Località: Magazzini 93

Portoferraio (LI)

tripadvisor_colori.png

tel + 39 0565.933.046 

mail: info@tenutalachiusa.com

PRIVACY POLICY DI WWW.TENUTALACHIUSA.COM

Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti sui moduli di contatti a seguire (Dati Personali: cognome; email; nome; numero di telefono; varie tipologie di Dati). Privacy policy generata con          GENERA LA TUA

​​           

logo_min.png

Contattaci per una degustazione

Grazie per averci scritto - vi contatteremo quanto prima